Salone Orientamento

Carissimi studentesse e studenti, concluso il primo ciclo di studi, vi trovate a compiere la scelta importante, a volte difficile, del percorso di studi da intraprendere, tanto più delicata in un periodo di incertezze e paure come quello che stiamo attraversando.

Nonostante tutte le rinunce e i sacrifici di questi mesi, però, siete voi studenti e studentesse ad aver dimostrato il maggiore spirito di adattamento e ad avere custodito la speranza nel futuro. E questa scelta, ragazzi è il punto di partenza per realizzare le vostre aspirazioni. Alcuni di voi avranno chiara la strada da percorrere, altri si sentiranno confusi, altri infine crederanno di non essere ancora pronti a scegliere.

Per accompagnarvi in questa scelta abbiamo creato una piattaforma (www.orientamentoscuole.pistoia.it) all’interno della quale vengono illustrate in modo semplice e pratico le informazioni sugli Istituti presenti sul territorio, e sui percorsi attivati presso ciascun istituto.

Con l’auspicio che questo strumento possa esservi di ausilio la mia raccomandazione è di prendere, in questo momento particolare e nel vostro futuro in generale, decisioni consapevoli, che siano frutto della conoscenza e dello studio, con uno sguardo sempre orientato a voi stessi e alle vostre attitudini, ma anche con la curiosità rivolta a quei percorsi che vi appartengono meno.

Certo sarà più semplice imparare ed applicarsi sulle materie più affini alle nostre propensioni, ma sarà l’apprendimento di quelle meno familiari che vi insegnerà a superare le difficoltà.

Diventerete consapevoli di chi siete e dei vostri principi di vita sperimentando. Avete tanti strumenti a disposizione, il primo siete voi stessi.

Mi rivolgo anche ai vostri genitori che, insieme ed accanto agli insegnanti, saranno i vostri preziosi consiglieri nella scelta che state per compiere. A loro indirizzo l’invito a suggerirvi gli strumenti che possano esservi di sostegno per immaginare il vostro futuro all’insegna dei valori che devono ispirare le scelte di ciascuno all’insegna dei valori della cooperazione e dell’inclusione.

Non posso concludere senza rivolgere un sentito ringraziamento a tutti gli operatori del mondo scolastico, e ai rappresentanti degli enti locali che hanno contribuito a questa iniziativa, e che hanno creduto e credono fortemente nel ruolo fondamentale della scuola per la crescita culturale, sociale ed economica del territorio e nel ruolo della scuola per la crescita individuale e professionale di ogni persona, mettendo al centro il benessere, l’inclusione e il successo formativo delle studentesse e degli studenti.

Possano le tue scelte riflettere le tue speranze, non le tue paure. (Nelson Mandela)

Allegati
m_pi.AOOUSPPT.REGISTRO UFFICIALE(U).0004211.02-12-2020 (1)(1).pdf